Pillola del giorno dopo e ritardo del ciclo di 20 giorni

Salve dott.ss ..ringrazio in anticipo dell’attenzione e di un eventuale risposta. Avrei bisogno al più presto di una delucidazione in merito ad un ritardo mestruale. Ho 23 anni e in data 1/05 ho avuto un rapporto intimo col mio ragazzo e purtroppo alla fine ci siamo accorti della rottura del condom. Questo è accaduto due giorni prima dell’ovulazione che sarebbe per l’appunto dovuta esserci il 4/05. Ho assunto subito dopo il rapporto ,dopo circa 20/30 minuti la pillola del giorno dopo,Norvelo. E dopo 6 giorni ho avuto delle piccole perdite ematiche per 3 giorni consecutivi, di un rosso chiaro. Il ciclo sarebbe dovuto arrivare il 22/05...ma dato l’assunzione della pillola e delle perdite ematiche ,ai primi giorni di ritardo ero piuttosto tranquilla dato che ero a conoscenza delle conseguenze e degli sbalzi ormonali che avrei subito. Ma ad oggi a distanza di 20 giorni di ritardo, con un test di gravidanza con risultato negativo effettuato a 13 giorni di ritardo, (il 3/06)..inizio a preoccuparmi. Premetto che come sintomi premestruali ho avuto leggeri mal di testa e mal di pancia con delle classiche bollicine sul viso. In più il mio ciclo è piuttosto regolare il massimo del ritardo è di 2/3 giorni circa, ho già assunto in precedenza Norvelo e ho presentato piccoli ritardi ma mai nulla del genere. Quante possibilità ci sono che io sia incinta? La pillola del giorno dopo avrà fatto il suo effetto? E il test avrà avuto la sua attendibilità? È normale avere tutti questi giorni di ritardo? Perdonate le mille domande, ma sono in ansia!

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Non è un andamento tipico ma non le posso neanche dire di stare tranquilla con il solo test di gravidanza. Le conviene ripetere il test e/o fare il dosaggio sul sangue delle betaHCG.Purtroppo può darsi anche  che sia un problema banale, cioè che la pillola del giorno dopo abbia bloccato l’ovulazione ma non posso saperlo

Domande correlate

Perdite post ciclo

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

È  probabile che gli antibiotici abbiano alterato le difese vaginali. Però delle stranezze delle mestruazioni devono sempre far fare un test di gravidanza per sicurezza, se lei è...

Vedi tutta la risposta

Pillola

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

L’importanza di prendere la pillola col ciclo mestruale ha a che fare esclusivamente con la certezza di non essere in stato di gravidanza.

Vedi tutta la risposta

Ciste ovarica/ dilatazione tuba

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Le cisti ovariche facilmente di risolvono spontaneamente se sono funzionali quindi non si preoccupi per la cisti.Questi sintomi sembrano comunque di altra natura.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio