Piccola informazione, richiesta di un consulto “acne”

Buonasera dottoressa, Volevo fare da tanto un consulto da un dermatologo specializzato ma la situazione attuale non me l’ha permesso e per la visita già prenotata precedentemente c’è molto d’aspettare ... È la prima volta che mi approccio con un forum del genere e non so neanche se leggerà mai questo messaggio ... Ho 17 anni e ho sempre tenuto sotto controllo il mio peso, avendo una predisposizione diabetica da parte di mia madre, dove durante la gravidanza è sopraggiunto il diabete gestazionale .. Questa quarantena ha un po’ aggravato il tutto... Però da un mese a questa parte ho ripreso tutto regolarmente certo con tutte le restrizioni, seguo una dieta glicemica per tenere a bada la glicemia e ogni giorno eseguo la mia camminata con qualche esercizio ogni tanto ... Ma la mia pelle del viso ne ha giovato ma non molto ... Da gennaio che ho una leggera acne sul viso ma sopratutto sulle guance e un po’ sul mento ... A livello ginecologico seguo già una terapia da un po’ di mesi, assumo una caps di INFOLIC combi hp al mattino e una di INFOLIC combi plus caps alla sera .. Proprio perché il discordo pillola, vogliamo evitarlo ... Non so quale tipo di ovaio abbia, perché ancora non ho potuto fare un ecografia ma dagli esami si sospetta un ovaio multifollicollare ... Non saprei ci sarebbe qualche terapia che mi consiglia o qualche prodotto da poter applicare ... Perché io ho sempre creduto al fatto che per curare qualcosa che ha un impatto all’esterno bisogna agire all’interno, quindi con una buona alimentazione e del sano sport e una corretta prescrizione medica a livello ginecologico il problema “acne” dovrebbe essere risolto ma non è così ... Cosa mi consiglia ? Spero di averle dato un quadro clinico più chiaro possibile

La risposta

avatar Dermatologia e Medicina estetica - Elisabetta Fulgione Dott.ssa Elisabetta Fulgione

Gentile lettrice è stata chiarissima . L’acne va sicuramente approcciata in maniera multidisciplinare ma alla terapia ginecologica e alla giusta alimentazione deve anche associare una terapia dermatologica specifica .Nell’attesa di consultare il suo dermatologo di fiducia il consiglio che posso darle è di utilizzare un detergente specifico per peli grasse da acquistare in farmacia o parafarmacia e di lavare con lo stesso il viso mattino e sera ( la detersione è fondamentale per mantenere acne sotto controllo ) . Potrebbe , poi , utilizzare una crema a base di acido salicilico ( da evitare solo se allergica a questo principio attivo ) non essendo fotosensibilizzante a sera ed al mattino un prodotto con filtro solare adatto a pelli grasse . Queste indicazioni sono valide solo come consiglio per evitare peggioramenti ma la diagnosi e la terapia andrà, ovviamente concordata con lo specialista dopo una visita accurata Cordiali saluti 

Domande correlate

Cisti pilonidale: che fare?

avatar Chirurgia plastica - Angela Mancini Dott.ssa Angela Mancini

Buonasera, non è il caso di preoccuparsi. Consulti un Chirurgo generale. La guiderà nella scelta giusta. Ha eseguito una ecografia? Saluti cordiali dott AMancini 

Vedi tutta la risposta

Ho 37 anni e non riesco a liberarmi dell’acne

avatar Dermatologia e Medicina estetica - Elisabetta Fulgione Dott.ssa Elisabetta Fulgione

Gentile lettrice il suo potrebbe essere un caso di acne ” persistente ” ( se ha cominciato a soffrirne da adolescente ) o ” tardiva ( se insorta dopo i 20 anni ) . In entrambi i...

Vedi tutta la risposta

Il medico riconosce subito i melanomi durante la mappatura?

avatar Dermatologia e Medicina estetica - Elisabetta Fulgione Dott.ssa Elisabetta Fulgione

Gentile lettrice anche se la clinica e l’ esame dermoscopico danno oggi la possibilità al dermatologo di sospettare e diagnosticare un melanoma in fase pre-operatoia è...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio