Perdite vaginali

Da circa due mesi e mezzo ho continue perdite vaginali accompagnate da prurito e bruciore. Ho usato gynocanesten interno, poi due compresse di diflucan da 150 mg. I fastidi non sono scomparsi e allora ho utilizzato 6 ovuli peraryl dal 150 mg, lavande vaginali e lavaggi con pevaryl schiuma. Appena terminata la cura mi è venuto il ciclo. Sono trascorsi 9 giorni dal termine della cura (sono inclusi i giorni di ciclo) ma ho ancora sintomi e noto che le perdite sono di colore giallino chiaro. Cosa potrebbe essere? Perché continuo ad avere questi fastidì? Grazie.

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Il colore giallino indica la presenza di batteri. Probabilmente si è molto squilibrata la tua flora batterica vaginale. Consiglierei un disinfettante (Ovuli di clorexidina o monogyn o fluomizin tav.) e poi fermenti lattici vaginali ad esempio Dicoflor o LjLacto o Normogyn…

Domande correlate

Ecografia Pelvica

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

L’ovaio microcistico o multifollicolare sono la stessa cosa. È una situazione molto comune nelle adolescenti e si cura solo quando è associata ad acne e altri disordini come peli in eccesso...

Vedi tutta la risposta

Ginecologi

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Linda senza vederti è impossibile!Ci sono tre possibilità 1) fare un test di gravidanza2) fare una visita ginecologica3) fare entrambe le cose.

Vedi tutta la risposta

CONSULTO URGENTE

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Buongiorno posso rispondere  così:Normast è un un’antinfiammatorio e va bene.Algonerv dovrebbe essere usato solo sulla cute e non le mucose perché contiene alcooli.per Naxed...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio