Perdite dovute alla pillola progestinica

Buongiorno, assumo la pillola solo progestinica con desogestrel Azalia a scopo contraccettivo successivamente ad un episodio di trombosi venosa profonda in poplitea di 2 anni fa circa (ho fatto le analisi per la trombofilia con risultato negativo ( mutazione fattore V assente, LAC assente, proteina C e S coagulative nella norma,resistenza alla proteina C attivata 2.9 - range tra 2.1/999.0), ho solo la mutazione dell'omocisteina mthfr c677t in eterozigosi. I primi 6/7 mesi ho avuto perdite ematiche quasi tutti i giorni ( a volte erano rosse, a volte marroni e a volte rosa) ma senza alcun dolore. Poi la situazione sembra che si sia stabilizzata e per altri 5/6 mesi non ho avuto nessun disturbo. Ora di nuovo da qualche giorno sono tornate queste piccolissime perdite e le volevo chiedere se esiste un modo per controllarle magari con una dieta particolare. La ringrazio anticipatamente dell'aiuto Buna giornata

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

L’unica cosa che si può fare è raddoppiare il dosaggio per una decina di giorni.

Domande correlate

Intimi bimbe

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Va benissimo.Se compare qualche rossore, prima cosa aggiungere un cucchiaino di bicarbonato nel bidè

Vedi tutta la risposta

Presunta gravidanza

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

La pillola cosiddetta del giorno dopo, deve essere presa entro cinque giorni da un rapporto a rischio quindi, ovviamente,  non si sa ancora se si è rimaste incinte ma si pensa di aver corso...

Vedi tutta la risposta

Cistite post coitale

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Consiglierei una crema al clotrimazolo da usare per una settimana ed eventualmente un tampone vaginale e Tiagin ovuli….poi di mantenimento Hyalogyn

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio