Perdite dopo operazione

Salve ho 46 anni e nel giorno 6 agosto ho fatto una isteroscopia operativa e una miomectomia uterina resetroscopica. Dovevo prendere Methergin però visto che non avevo tante perdite ho pensato di non prenderlo. Avevo le perdite scarse; visto che dopo 2 settimane ancora c'erano ho chiamato il ginecologo e mi ha detto che dovevo continuarlo a prendere (Methergin), quindi l'ho preso per 5 giorni (in questi giorni stavo bene), poi sono andata un giorno al mare e dopo sono ritornate le perdite scarse e dolori addominali ma non esagerati. Voglio precisare che ho partorito 15 anni fa tramite Cesario. Volevo chiedere: queste perdite sono normali o mi devo preoccupare, appena il 1 di settembre ho la visita di controllo. Aspetto un suo riscontro, grazie

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Se le perdite sono scarse aspetti la visita del 2 settembre e lo/la specialistica le dirà cosa fare

Domande correlate

Ecografia Pelvica

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

L’ovaio microcistico o multifollicolare sono la stessa cosa. È una situazione molto comune nelle adolescenti e si cura solo quando è associata ad acne e altri disordini come peli in eccesso...

Vedi tutta la risposta

Ginecologi

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Linda senza vederti è impossibile!Ci sono tre possibilità 1) fare un test di gravidanza2) fare una visita ginecologica3) fare entrambe le cose.

Vedi tutta la risposta

CONSULTO URGENTE

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Buongiorno posso rispondere  così:Normast è un un’antinfiammatorio e va bene.Algonerv dovrebbe essere usato solo sulla cute e non le mucose perché contiene alcooli.per Naxed...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio