Perché provo dolore durante un rapporto?

Salve, nell'ultimo periodo sto riscontrando dei problemi durante il rapporto sessuale. Dopo quasi un anno dalla prima volta ho iniziato a provare dei dolori fastidiosi soprattutto all'entrata della vagina. Il dolore è simile ad un bruciore, un po' di tempo fa lo provavo solo all'inizio del rapporto, di recente invece mi accompagna per tutta la sua durata. Pensando potesse essere dovuto ad una scarsa lubrificazione ho comprato un lubrificante ma nemmeno quello ha aiutato. Non riesco a capire se la causa di tutto ciò è di tipo fisico (quindi dovuta a qualche infezione, infiammazione o altro) oppure psicologico (quindi per via di un fatto successo: ormai più di un mese ho avuto una brutta discussione con il mio moroso, dopo il litigio abbiamo passato un mese senza avere rapporti e da allora si sono fatti sempre più rari e dolorosi). Vivo questa situazione da circa un mese e davvero non so cosa fare, non è troppo tempo per questo non so se viverla come situazione temporanea oppure come una cosa di cui iniziare già a preoccuparmi e dunque effettuare una visita. Consigli? Rimedi? A chi posso rivolgermi? Grazie in anticipo.

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Che ci sia una componente psicologica è innegabile, inoltre se siete in litigio e non avete rapporti non si può escludere che lui abbia un’altra.Se da parte tua la lite non è risolta potresti avere un calo di lubrificazione però penso che ci sia anche un’alterazione della flora batterica. Potresti curarti per una settimana con clotrimazolo + clorexidina ( es  Micostop)e poi per dieci giorni un integratore vaginale di flora batterica ( esempio  Femelle o Dicoflor elle med o LJLacto)Se questa cura non basta vai a fare una visita ginecologica e un tampone vaginale 

Domande correlate

Cisti Bartolini

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Ti suggerirei Lachesis 30 CH 3 granuli per tre volte al giorno per tre giorni e poi tre una volta la settimana.Comunque per una terapia omeopatica fatta bene è meglio rivolgersi e farsi seguire...

Vedi tutta la risposta

Ricerca gravidanza

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Se il partner,essendo in terapia, ha la carica virale irrilevabile, il rischio di trasmissione per via sessuale è nullo ed è possibile concepire in modo naturale

Vedi tutta la risposta

Post operatorio: drenaggio e marsupializzazione ghiandola bartolini

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Se puoi evitare è meglio perché l’eccitazione e l’orgasmo portano un importante flusso sanguigno in una zona che ora si deve disinfiammare

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio