Perché il dito è rigido?

Salve buongiorno ho 42 anni e da giugno ho un problema. Ho fatto intervento di lesione di stener invertebrati con aggiunta di ancoretta in titanio. Passati tre mesi dall'operazione il pollice era rimasto rigido e nonostante terapia con ultrasuoni a immersione e ginnastica, mi è stato detto che c'erano aderenze. Così ad ottobre a distanza di 4 mesi dalla prima operazione ho fatto intervento di tenolisi del flessore lungo e breve del pollice della mano destra. Ad oggi però nonostante ginnastica fatta già dalla sera stessa dell'intervento il mio dito continua ad essere rigido. Da cosa può dipendere? Dovrei fare altro intervento?

La risposta

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Sinceramente non ho una risposta definitiva, solo chi ti ha operato potrebbe dirti qualcosa, forse qualche aderenza o forse è presto; potrebbero volerci mesi per riprendere la motilità. Potresti chiedere una second opinion ad un’altro ortopedico specialista nella mano ma con visita in presenza. Un saluto

Domande correlate

Scoliosi ad S italica con rotazione dei corpi vertebrali inferiori, accentuazione della lordosi lomb...

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Mi spiace ma non ho molta esperienza in questo campo, meglio farsi vedere di persona da  un chirurgo specializzato nel rachide.

Vedi tutta la risposta

Mancanza sensibilità a le mani

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Io lo farei vedere da un neurochirurgo .. e farei una rmn al rachide cervicale…Un saluto

Vedi tutta la risposta

Dolore glutei

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Farei una RMN lombo sacrale ed una visita neurologica o neurochirurgia.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio