Pensieri ossessivi in un momento delicato

Salve, sono una neomamma e soffro di depressione post parto, scaturita proprio da un pensiero intrusivo che mi ha portata ad avere il terrore di rimanere sola con il mio bambino, anche se lo amo. Mi sto già curando con tre diversi farmaci. Ho ricominciato da poco a lavorare, a cercare casa, non so se questo possa aver influito, ma adesso ho un nuovo pensiero intrusivo che non capisco e di cui mi vergogno profondamente. Ieri ho avuto un attacco di panico incredibilmente forte, credevo che i miei organi stessero bruciando realmente. Ho avuto un ossessione che non saprei nemmeno io descrivere, la paura di aver paura di essere attratta da un mio familiare. Non mi era mai successo e ho subito scansato la cosa con assoluto disgusto, ho pensato addirittura di farla finita in qualche modo. Io non capisco perché e come posso fare.... Mi sembra di impazzire, continuo a ripetermi che sono pazza, sono seguita da uno psicoterapeuta e un dottore, eppure ho il terrore...

La risposta

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Cara neomamma, quello che descrive potrebbe essere espressione di un disturbo ossessivo-compulsivo. Non è segno di pazzia. Se la diagnosi fosse confermata da uno specialista psichiatra è importante che venga curata con una terapia farmacologica appropriata e una psicoterapia cognitivo comportamentale. Così tonerà a star bene e non aver paura. Cordiali saluti. 

Domande correlate

Citalopram mattino e pranzo n.2

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore, generalmente il citalopram non influisce sulla pressione arteriosa. Cordiali saluti

Vedi tutta la risposta

Stress da troppe malattie

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore/lettrice, è normalissimo sentirsi giù visto la storia di malattie mediche che ha raccontato. Dato che ha motivi validi per essere un pò in difficoltà, non è semplice essere...

Vedi tutta la risposta

Lieve depressione e lieve ansia

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore, prima di scegliere una terapia è fondamentale fare una diagnosi. Non importa se i sintomi siano lievi o intensi, è importante parlare con uno specialista psichiatra che possa fare...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio