Peggioramento dell'astigmatismo.

Anni 72. Un intervento di cataratta può determinare un peggioramento dell'astigmatismo? Faccio notare che l'intervento è durato quasi 45 minuti perchè nonstante l'utilizzo di più colliri l'occhio non raggiungeva la giusta midriasi per cui sono stati utilizzati appositi "spillini" per dilatare la pupilla; inoltre è stato necessario un punto di sutura che non mi è stato ancora rimosso.La ringrazio anticipatamente per le delucidazioni che riterrà opportune.

La risposta

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Normalmente variazione significative dell’astigmatismo non si verificano con l’intervento di cataratta. In alcuni casi , come il suo, complicato da una difficoltà chirurgica dovuta alla scarsa dilatazione della pupilla e la necessità di dare un punto di sutura può determinare l’insorgenza di astigmatismo. Probabilmente con la rimozione del punto ci sarà una normalizzazione. 

Domande correlate

Utilizzo LAC multifocali

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Le lenti a contatto multifocali si usano come tutte le altre lenti. Essendo una prima applicazione sarà opportuno farsi seguire da un buon contattologo. Le lenti a contatto se non usate...

Vedi tutta la risposta

Distrofia degli sttrati retinici

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Da quello che scrive sembra che lei abbia una patologia retinica nota come maculopatia sierosa centrale. La diagnosi deve essere correlata anche alla visita effettuata dal collega. La sierosa...

Vedi tutta la risposta

Glaucoma

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Mi spiace per il calvario di suo padre ma mi sorprende la sua perplessità sugli oculisti che ha incontrato.  Notoriamente l’oculistica italiana è tra le migliori al mondo. Per quanto...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio