Passaggio da anello a pillola

Gent.ma Dott.ssa, sarei nella settimana di sospensione e come da Lei indicatomi tornerò alla pillola. Il ciclo però nel frattempo è terminato, devo aspettare la prossima mestruazione per iniziarla vero? Inoltre a chi ha già assunto pillole combinate per molti anni per problemi di acne/microcisti e vicina ormai ai 40, nessuna gravidanza, quale pillola consiglierebbe? Un dosaggio molto basso forse non è appropriato, ma non vorrei trovarmi con i soliti effetti collaterali quali gonfiore, ritenzione, tensione.. Ho anche 2 fibromi di 2 cm.. Grazie ancora per la cortese risposta. Saluti.

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Una pilloka con 20 microgrammi di estrogeni ( etinilestradiolo) e gestodene o levo norgestrel potrebbe andare!

Domande correlate

Cerotto evra orario applicazione

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Le indicazioni della sua ginecologa sono corrette 

Vedi tutta la risposta

Dolore durante il rapporto sessuale

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Buongiorno,  dai dati presenti le consiglierei il Pap Test e un tampone cervicale per la ricerca di Chlamydia Mycoplasmi e Ureaplasma 

Vedi tutta la risposta

Buongiorno Dottoressa Bonazzi,

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

L’ecografia dell’addome inferiore e pelvica si fanno con la vescica piena perché si appoggia la sonda sull’addome.  Con la vescica vuota si interpone l’intestino e non...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio