Parestesia

Buongiorno, da circa 6 mesi sono in cura con Exemestane a seguito di intervento per tumore al seno. Da circa un mese soffro di formicolii ad entrambe le mani (tutte le dita eccetto il mignolo), a volte con fastidio all'intero braccio, soprattutto quando stringo qualcosa tra le mani o porto un peso. Tutto questo soprattutto il mattino. Per tutto il giorno però avverto un senso di "elettricità" ai polpastrelli delle dita, specialmente ai pollici. Tra i possibili effetti indesiderati del farmaco c'è proprio la sindrome del tunnel carpale e il formicolio. Le chiedo gentilmente se esiste una cura o degli esercizi per migliorare questa situazione dal momento che non posso assolutamente sospendere l'assunzione di queste pastiglie (almeno per altri 4 anni e mezzo). La ringrazio tantissimo dell'aiuto che mi potrà dare, Elena

La risposta

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Chieda alla suo medico se può assumere nicetile, molto valido in questi casi.Un saluto

Domande correlate

Quanto tempo bisogna aspettare dopo infiltrazione di cortisone alla spalla prima di sottoporsi ad in...

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Lo deve decidere il medico che avrà l’onere e l’onore di operarla.Un saluto

Vedi tutta la risposta

Dormire con piedi in tensione

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Purtroppo con il tempo certi accorgimenti che il corpo aveva messo in atto per poter stare in salute diventano inefficaci. Forse un bravo podologo, un ecodoppler arti inferiore e magari una terapia...

Vedi tutta la risposta

Intervento protesi ginocchio

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Questa decisione la si prende insieme a chi avrà l’onore e l’onere di operarla, in genere si fa la protesi perché il dolore è diventato ingestibile.Un saluto

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio