Ovuli multifollicolare e sospensione della pillola

Buongiorno, Dopo 5 anni di assunzione della pillola (kipling) ho deciso di fare un periodo di sospensione ad agosto 2020. Dopo 4 mesi notavo però che il ciclo mi arrivava sempre dopo una settimana di ritardo circa ogni volta allora ho deciso di fare una visita dalla ginecologa che mi ha detto che ho gli ovuli multifollicolari, che non sto ovulando e mi ha prescritto zoely. Siccome però da circa tre anni avevo problemi di digestione e diarrea costante che non passava nonostante diete mirate a intestino irritabile ho immaginato fosse il lattosio presente nelle compresse della pillola e l’ho riportato alla ginecologa dopo due mesi di assunzione di zoely che mi ha detto di optare per altri metodi contraccettivi (aspirale, anello, cerotti) che io però ho rifiutato perché la questione degli ovuli multifollicolari e della non ovulazione mi ha preoccupata, a questa seconda visita le ho parlato delle mie preoccupazioni, soprattutto per la questione della non ovulazione essendo che da qui a qualche anno vorrei un bambino e lei mi ha detto che per vedere se ovulo devo fare degli esami. Le mie domande sono allora tante: come mai alla prima visita di dicembre 2020 mi ha detto che non ovulavo senza fare nessun esame e alla seconda visita (di febbraio 2021, dove abbiamo solo parlato) mi ha detto che per capire se ovulo devo fare un esame? Cosa devo fare per capire come sistemare la mia situazione? Non voglio usare un contraccettivo per rattoppare la cosa senza approfondirla visto che ok rimanere incinta non mi interessa ad oggi ma protegge interessarmi tra un anno o due. Ci potrebbero essere altri problemi? Ho letto che può centrare la tiroide.. lei mi consiglierebbe di fare degli esami specifici? Inoltre, può essere che da quando ho smesso di prendere la pillola (zoely) nonostante l’attività fisica costante 5giorni su 7 non riesca a dimagrire? Ho 3 chili in più del solito. Grazie mille!!

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Avere le ovaie multifollicolari non significa che non ovuli ma che ovuli in ritardo. Le ovaie restano multifollicolari in ogni donna ogni mese, fino a quando viene selezionato un follicolo dominante.Quando si fa la visita o l’ecografia si possono vedere le  ovaie in quel determinato momento.Inoltre i cicli lunghi e l’incapacità di perdere peso possono far pensare a un lieve ipotiroidismo quindi dovresti fare gli esami per la tiroide eventualmente 

Domande correlate

Nuvaring posticipo ciclo

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Ho già risposto parzialmente comunque un altro modo per fare in sicurezza uno spostamento è di inserire un nuovo anello senza pausa, a quel punto puoi inventarti una nuova pausa anche se ti costa...

Vedi tutta la risposta

Dubbi su farmaci in gravidanza

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Non è indicato affrontare una gravidanza durante la fase acuta della malattia ma quando si è stabilizzata di regola sì anche se bisogna valutare attentamente l’impatto della terapia sul...

Vedi tutta la risposta

Pillola abortiva

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

La pillola abortiva in Italia viene dispensata solo dagli ospedali all’interno delle procedure per l’aborto legale dei primi tre mesi come alternativa alla tecnica...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio