Ovulazione dopo salpingectomia

Salve, sono stata operata per asportare un mioma uterino intramurale e volontariamente ho chiesto la legatura delle tube. Il dottore che mi ha operato mi ha detto che sarebbe stato meglio asportare le tube anche per prevenire un eventuale cancro alle ovaie,in quanto mia madre ne fu affetta. A due settimane dall'intervento, premettendo che dopo due giorni dall'operazione penso di aver avuto il ciclo in anticipo di una settimana, ho dolore al lato destro dell'addome pensando a questo punto ad un' ovulazione. L'ovulo che è stato rilasciato dall'ovaio, non essendoci più le tube, che fine fa? Come fa ad essere espulso, durante il ciclo, non essendoci più collegamento tra le ovaie e l'utero? Grazie mille per la risposta.

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Dopo quest’intervento l’uovo, che comunque è una cellulare piccolissima, viene rilasciato in addome e riassorbito

Domande correlate

Mancanza di ciclo

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

La Candida è molto frequente indipendentemente dalla pillola

Vedi tutta la risposta

Dubbio anticoncezionale

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Puoi prendere la pillola del giorno dopo.  Non interferisce con la pillola EP

Vedi tutta la risposta

Menopausa

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Atrocom è un rimedio solo locale, per la secchezza. Titolone agisce un po’ anche sul metabolismo ma alcune donne ingrassano comunque.Controlla anche il funzionamento della tiroide dosandoTSH...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio