Non trovo il mio problema

Salve tre anni fa dopo un infarto mi hanno introdotto due stent e sono stato bene purtroppo ho continuato a fumare e da 3 mesi ho lavorato con dolori simili a quello occasione ma dopo una coronografia mi hanno fatto un angioplastica per introdurmi il terzo palloncino. Subito da quando sono tornato a casa ho avvertito gli stessi dolori che sono dolore ascellare dolore Nervoso al braccio sinistro e talvolta bruciore al petto soprattutto la mattina dopo caffè e sigaretta Oppure sotto sforzo soprattutto aumenta il bruciore al petto e anche solo per una litigata o un arrabbiatura. Dopo scintigrafia miocardica non è stato rilevato nulla nonostante Dopo sette minuti di sforzo in bicicletta ho avvertito questi dolori punto interrogativo aggiungo che ho una gastrite cronica sono stato operato al nervo ulnare del gomito sinistro ma non ho ripreso la funzionalità delle due dita Anulare e mignolo che sono passivi e faccio uso di antinfiammatori per i denti molto spesso perché ho parecchi denti da curare e non ho la possibilità di farlo. Purtroppo non ho ancora smesso di fumare la mia dottoressa bravissima ora è in pensione e ho un dottore che sinceramente ritrovo incapace Non mi sa dare nessuno consiglio scarica tutto all'ospedale ma all'ospedale hanno fatto il loro e quindi mi dicono di rivolgermi a lui. Io ho sempre pensato di avere un problema ai polmoni o ai linfonodi ma non sono un dottore come mi dovrei comportare adesso? Non posso tornare al lavoro perché mi faranno fare la prova dal loro dottore è rischio di perdere il posto. Grazie Dimenticavo ho 45 anni

La risposta

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

BuongiornoE molto stano che dopo il recente “palloncino” lei abbia gli stassi disturbi.Insisterei sicuramente con i curanti ospedalieri perchè escludano con certezza la eziologia coronarica del disturbo

Domande correlate

Statine senza lattosio

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno, purtroppo non sono a conoscenza di eccipienti alternativi, dovrebbe informarsi in farmaciaDr. Antonio Sagone

Vedi tutta la risposta

Cuore

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,No la bradicardia non deve preoccupare se sinusale. Ci sono comunque situazioni in cui andrebbe indagata. Sarebbe quindi meglio che lo mostrasse al medico che lo ha richiesto Dr. Antonio...

Vedi tutta la risposta

Dobbiamo preoccuparci?

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Sinceramente non è molto usuale come riscontro soprattutto in un bambino, se però non ha sintomi specifici come sensazione di cardiopalmo, mancanza di fiato sotto sforzo, non pensò...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio