Nevo della coroide

Buongiorno, Ho eseguito ieri un controllo oculistico per famigliarità con melanoma uveale. Rispetto al controllo dell'anno scorso quest'anno è stato rilevato un nevo della coroide.Nel referto dell esame del Fundus OS si legge"nevo della coroide piano di circa 1DP a 1DP dalla papilla nel settore nasale inferiore con drusen sovrastanti".È stata eseguita solo la Foto HRA. La dott.ssa senza darmi spiegazioni mi ha rimandato a un controllo tra 6 mesi.Volevo sapere, rispetto alle informazioni indicate nel referto, se ci sono elementi che possano portare al sospetto di melanoma e se non sia meglio eseguite esami più approfonditi ben prima di 6mesi.La ringrazio

La risposta

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Non sono in grado, sulla base di quello che mi riferisce, definire la sua situazione clinica.  Se la collega, che ha visto il nevo, ha prospettato un controllo a 6 mesi evidentemente ritiene che si tratti di un nevo e non di un melanoma. Gli esami utili per effettuare una diagnosi differenziale sono l’ecografia bulbare e la fluorangiografia.

Domande correlate

Contagiosità congiuntivite virale

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Per la prima domanda la risposta è sì. Per la seconda no.

Vedi tutta la risposta

Occhio sinistro rosso

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Buongiorno,  come ripeto sempre non è possibile e corretto fare diagnosi e dare una terapia senza una visita. Se l’occhio è arrossato e ha secrezione probabilmente è una...

Vedi tutta la risposta

Con la secchezza oculare posso sottopormi alla correzione laser? È dolorosa? Che tempi ha di ripres...

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

La correzione laser dei difetti visivi non è sempre consigliabile se è presente un’ importante secchezza oculare.  Come sempre si tratta di valutare la reale gravità della secchezza...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio