MENOPAUSA CHIRURGICA

Buongiorno, in data 8/6/2020 ho subito un intervento di isterectomia totale, con asportazione anche delle ovaie. Immediatamente nei giorni successivi sono cominciate le vampate di calore. In accordo con la mia ginecologa ho iniziato ad assumere una compressa di FEMAL al giorno, ma, ad oggi, non vedo grossi miglioramenti. Il problema è che, a volte, la vampata è talmente forte che mi lascia spossata e senza forze, oltre che molto sudata..... Chiedo quindi se va bene continuare ad assumere una compressa di FEMAL al giorno e se eventualmente posso integrare con qualcosa di altrettanto naturale. Grazie mille. Antonella

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

In questa fase il Femal fa molto poco e dovresti provare a prenderne almeno due.Forse potrebbe servire il Remifemin, a base di cimicifuga o usare più fitoterapici insieme….ma sei sicura di non poter usare la terapia sostitutiva?

Domande correlate

Impossibilità ad avere rapporti sessuali

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Buongiorno. L’atrofia da carenza ormonale può dare delle conseguenze molto importanti con riduzione dell’elasticità e della capacità vaginale. Le cure sono molte ma è ...

Vedi tutta la risposta

Esami ormonali

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Meglio quando riesci 

Vedi tutta la risposta

Crampi dopo un intervento in laparoscopia

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Assumi per un po’ Milicon o un fitoterapico a base di Carvi (NeoCarvi cpr)

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio