Lieve senso di oppressione in acqua

Buongiorno, Sono una ragazzo di 24 anni, sano, senza particolari problemi. Da circa 4/5 anni mi succede una cosa strana, non ci ho mai dato particolare peso ma non vorrei fosse la spia di qualche problema. Io vado molto poco in piscina o al mare, ma quando ci vado e mi immergo in acqua, sento come un leggero senso di oppressione alla parte alta del tronco, dall'ombelico in su, come se qualcosa mi premesse leggermente sul torace; ho come l'impressione di non riuscire a espandere al massimo i polmoni e non riempirli al massimo (cosa che in realtà non succede, perché riesco a respirare a fondo, seppure con un po' più di fatica quantomeno apparentemente). Poi appena esco dall'acqua il problema passa subito. Io sono sempre stato uno sportivo, ho fatto pallavolo a livello agonistico per molti anni; ho smesso 5 anni fa ma comunque ho continuato a tenermi un po' allenato andando in palestra un paio di volte alla settimana e andando in giro in bici il più possibile. Sono almeno 12 anni che faccio visite agonistiche per lo sport, le faccio tutt'ora nonostante non siano necessarie, con ECG da sforzo e spirometria, sempre tutto normale (capacità polmonare anche leggermente sopra la media). Io ho anche fatto nuoto da piccolo, per cui non so spiegarmi questa cosa. Ho cercato di darmi una spiegazione dicendo che sono molto magro e che la pressione dell'acqua possa fare questo effetto, ma mi sembra assurdo. Aggiungo però che sono una persona ansiosa, e soffro anche di reflusso a volte. Mi viene il timore che questo possa essere sintomo di un problema più grave, per esempio al cuore o altro. Di cosa può trattarsi? Grazie mille

La risposta

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Non pensi che alla sua età, visti anche i test provocativi che ha eseguito, ci sia un problema di natura coronarica.Penso si possa trattare di un problema più fisico, pressione dell’acqua poi un po’ esacerbato da una componente ansiosaDr. Antonio Sagone

Domande correlate

Tachicardia

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

L’indicazione alla idoneità spetta al medico sportivo. Non mi sembra però ancora sufficientemente chiara la conclusione di chi lo ha in cura per le aritmie!

Vedi tutta la risposta

Ipertensione dovuta a forti dolori sciatici?

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno è molto difficile ci sia una relazione tra le due cose

Vedi tutta la risposta

Cosa devo fare?

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Inizierei a fare prima una lastra del torace, e un elettrocardiogramma.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio