Lacerazione alla forchetta

Salve, è un anno che provo un forte fastidio nel momento della penetrazione dovuto ad una lacerazione alla forchetta che ormai non mi lascia più. Sono stata da un ginecologo che mi ha prescritto la crema Vidermina mucus (che non ha risolto assolutamente nulla) e qualche ovulo Vidermina prebiotic. Sono stata poi, visti gli scarsi risultati, da una ginecologa che ha tentato di risolvere il problema prescrivendomi Fitostimoline cicatrizzante da usare per una settimana, e successivamente, fare una terapia per due mesi con una crema contenente estrogeni, la Gelistrol. Ho notato qualche risultato in più, nel senso che non sento più così tanto dolore (o forse mi sono semplicemente abituata) ma la lacerazione si riapre comunque, solo un paio di volte non è comparsa. Sono davvero disperata e ormai io e il mio ragazzo non abbiamo più la vita sessuale che vorremmo, questo influisce tanto sul nostro rapporto. Sa dirmi cosa posso fare per risolvere definitivamente il problema?

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Usa del Betadine soluzione. Lo applichi sulla lesione con un cotton fioc o col dito due volte al giorno fino a guarigione 

Domande correlate

TSH GRAVIDANZA

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Se la tiroide ha dato problemi in gravidanza può darli anche nel post-parto, specie depressione. Però mi hai dsto troppo pochi dati per poter valutare se continuare la terapia, magari...

Vedi tutta la risposta

Falloppio

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Serve verificare che non abbia anche Chlamydia e Mycoplasmi 

Vedi tutta la risposta

Spirale jaydesse

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Potrebbe essere, concomitante, un problema cervicale che dà frequentemente questi disturbi.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio