La vulvodinia e' arrivata dopo le infezioni di candide

Sì la vulvodinia e' arrivata dopo le infezioni di candide.

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Dato che di solito questo indica un processo cronico e la formazione di reazioni autoimmuni puoi tentare di applicare Travocort che è una crema sia antimicotica sia antinfiammatoria 

Domande correlate

Cerotto evra orario applicazione

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Le indicazioni della sua ginecologa sono corrette 

Vedi tutta la risposta

Dolore durante il rapporto sessuale

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Buongiorno,  dai dati presenti le consiglierei il Pap Test e un tampone cervicale per la ricerca di Chlamydia Mycoplasmi e Ureaplasma 

Vedi tutta la risposta

Buongiorno Dottoressa Bonazzi,

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

L’ecografia dell’addome inferiore e pelvica si fanno con la vescica piena perché si appoggia la sonda sull’addome.  Con la vescica vuota si interpone l’intestino e non...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio