La Frequenza cardiaca massima diminuisce avanzando con l'eta' oppure bisogna autolimitarsi

Sono un ciclista di 66 anni e pratico da circa 40 anni questo sport, uso da sempre il cardio sia in allenamento che in gara e ho tutt'ora ottime performance in bici con uno stato di salute eccellente.La domanda che pongo e' la seguente: ancora oggi dopo aver raggiunto una condizione atletica ottima ho una frequenza cardiaca massima intorno ai 176-177 battiti con un recupero dopo gli sforzi molto rapido e una frequenza a riposo di 41-42 battiti. Mi dicono che non dovrei lavorare a queste frequenze alla mia eta', cosa mi consigliate ? Grazie

La risposta

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Sarebbe utile valutare la sua capacità funzionale con test da sforzo per non incorrere in problematiche cardiovascolari a quelle frequenza.

Domande correlate

Valori pressione

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,I valori di PA non sono bassi per donna giovane. Pertanto penso che i capogiri non siano da implicare a quello.Comunque il principale presidio e l’acqua! Quindi berne moltaDr. Antonio...

Vedi tutta la risposta

ProBNP al limite massimo, troponina I HS 3,6 ng/L

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Le informazioni purtroppo sono molto frammentate è un po’ discordanti per darle la risposta richiestaDr. Antonio Sagone

Vedi tutta la risposta

Stretta allo stomaco

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno Stefania,Avrei bisogno di qualche informazione in più, età, patologie pregresse.. se percaso era stata poco prima al caldo intenso e se prende farmaci, se è la prova volta che...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio