La Frequenza cardiaca massima diminuisce avanzando con l'eta' oppure bisogna autolimitarsi

Sono un ciclista di 66 anni e pratico da circa 40 anni questo sport, uso da sempre il cardio sia in allenamento che in gara e ho tutt'ora ottime performance in bici con uno stato di salute eccellente.La domanda che pongo e' la seguente: ancora oggi dopo aver raggiunto una condizione atletica ottima ho una frequenza cardiaca massima intorno ai 176-177 battiti con un recupero dopo gli sforzi molto rapido e una frequenza a riposo di 41-42 battiti. Mi dicono che non dovrei lavorare a queste frequenze alla mia eta', cosa mi consigliate ? Grazie

La risposta

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Sarebbe utile valutare la sua capacità funzionale con test da sforzo per non incorrere in problematiche cardiovascolari a quelle frequenza.

Domande correlate

Mal di testa

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Teoricamente smlodipina è un farmaco che dovrebbe, riducendo la pressione arteriosa, alleviare la cefalea.Perciò consiglierei di verificare meglio i valori di pressione Dr. Antonio...

Vedi tutta la risposta

Prendo 2 cps di Pradaxa 150 mg 1 mattina e 1 a sera per mialgia atriale riscontrata per 12 mesi

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Scusi ma non è chiaro ne il motivo per cui prende i farmaci ne di che molecole si tratti.Dr. Antonio Sagone

Vedi tutta la risposta

Pressione alta solo la sera

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Un innalzamento dei valori pressori richiederebbe degli accertamenti prima di iniziare una terapia, non tutte le molecole sono indicate, comunque per il momento le consiglio...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio