Intervento Ortopedico

Buongiorno Dottore, sono un uomo di 39 anni abbastanza sportivo, ho il ginocchio sx valgo dalla nascita, nel 2011 mi sono rotto i legamenti crociati anteriori e posteriori dello stesso, un po per timore e un po per via degli impegni lavorativi (sono un militare) non mi sono sottoposto all'intervento, una sua collega mi disse cosa dovevo fare per poter convivere con questo problema, no sport con movimenti laterali/cambi di direzione improvvisi e rafforzare il quadricipite, nel 2019 purtroppo si è rotto anche il menisco dello stesso, con tanta fatica ho continuato il mio lavoro e vita quotidiana ma non mi allenavo per via del dolore, attenuato il dolore ho ripreso ad allenarmi per rafforzare nuovamente il quadricipite e faccio jogging regolarmente senza problemi anche se il problema c'è e spesso si fa sentire ma stringo i denti. Detto ciò il prossimo anno al rientro di un impiego lavorativo all'estero ho deciso di sottopormi all'intervento per porre fine al problema

La risposta

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

La decisione se necessario o meno l’intervento è di pertinenza del medico chirurgo, ma da come mi descrive il problema probabilmente dovrebbe operarsi, in generale prima ci si opera meglio viene….un saluto

Domande correlate

Vorrei un parere su questa rm della spalla sinistra

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Molto complessa da spiegare con una mail , e soprattutto inquadrarla con tante patologie associate, senza sapere i sintomi, da quanto, e quali movimenti sono deficitari.In parole povere povere :...

Vedi tutta la risposta

Sacrolite

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Si, possibile se non si trova la causa, in genere o una cattiva postura anche da seduto ( la più frequente) oppure patologia autoimmune .Suggerirei di iniziare da un osteopata o posturologo.Un...

Vedi tutta la risposta

Liquido al ginocchio

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Andare da un internista e farsi valutare se effetti vaccino ( ne ha dati molti e veramente strani anche se tendono a scomparire ) oppure una patologia autoimmunitaria.Un saluto

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio