Intervento chirurgico

Buongiorno, ho 58 anni quasi e sono affetto da anni da terribile depressione, angoscia (al risveglio in particolare) d.o.c e ipocondria. Sono in cura con antidepressivo e, all'occorrenza, con ansiolitico (problemi di insonnia): Sono realmente affetto da glaucoma, prostatite, psoriasi, colite. A gennaio dovrò affrontare un intervento in laparascopia alla coleciste...dunque, dopo 10000 controlli medici, i più disparati, più o meno rassicuranti, tali da rafforzare la mia fama di ipocondriaco, dovrò purtroppo affrontare una situazione reale, anche se l'intervento è consideragto di routine. Come fare? I farmaci potrebbero influire negativamente in sede di anestesia? Come sarà il mio risveglio dall'anestesia? Il mio stato psichiatrico sarà, se possibile, peggiore? Soffro di solitudine, ho paura di fare convalescenza a casa, dove vivo con mia sorella...la mia situazione purtroppo peggiora nella nostra casa. Vivo pensando perennemente di avere un tumore e/o di rischiare un infarto, ho una visione catastrofica della Vita e a poco sono servite le psicoterapie...quando uno, a 57 anni, ha paura di morire c'è poco da fare, da analizzare, il terrore rimane... Ora c'è questo intervento...un aiuto?

La risposta

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore, visto la sua situazione complessa è fondamentale che si rivolga o trovi uno psichiatra a cui affidarsi. Per quanto riguarda l’intervento è fondamentale che informi l’anestesista che valutare con sicurezza la sua situazione. Cordiali saluti

Domande correlate

Chiarimenti su un farmaco

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

I farmaci sono compatibili ma solo lo psichiatra che glielo ha prescritto può darle una indicazione davvero informata, visto che dovrebbe conoscere a fondo la sua situazione clinica. Cordiali...

Vedi tutta la risposta

Psicofarmaci e gravidanza

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Cara Lettrice, l’uso degli psicofarmaci va valutato caso per caso. Se da una parte è indubbio che esistono farmaci che possono creare problemi al nascituro, ne esistono molti che non...

Vedi tutta la risposta

Cosa mi sta accadendo ?

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore/lettrice, sicuramente nel suo caso ne vale la pena di incontrare uno specialista psichiatra per valutare bene la natura dei suoi pensieri che potrebbe appartenere allo spettro DOC. Per...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio