Intervento alla prostata

Mio padre di 80 anni si dovrebbe operare alla prostata (intervento a cielo aperto) dato che porta il catetere da 6 mesi. Siccome in passato si è operato di ernia vescicale e quindi ha una sacca interna, ci sono controindicazioni per l' intervento alla prostata ? Durante la visita mia padre si è dimenticato di informare il medico di questo particolare. Grazie

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, i colleghi avranno valutato le dimensioni della prostata prima di proporre l’intervento ce l’ho aperto. Ciò che riferisce di aver avuto la vescica rende sicuramente più difficile la ripresa della minzione dopo l’intervento, che tuttavia è l’unica via per provare a rimuovere il catetere

Domande correlate

Paura della sieropositività

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, mi sento di tranquillizzarla. Sicuramente se il paziente avesse avuto una positività la sua tutor l’avrebbe informata, ma ad ogni modo nessuna malattia si trasmette con una goccia sulla...

Vedi tutta la risposta

Circoncisione

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, direi che la cosa più sensata è contattare il collega che ha operato suo figlio

Vedi tutta la risposta

Calcolo renali e nell'uretra

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Buongiorno, la probabilità che transiti spontaneamente è molto alta, ma direi che è stata seguita nella maniera opportuna

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio