INFORMAZIONI SU FARMACI

Buonasera io sono un ragazzo di 22 anni. Per una serie di problemi molto brutti come blocco di respiro, extrasitole, difficoltà nel recupero nello sport, una strana ma brutta irritazione alla gola che causa tosse e malessere e una sensazione di dolore al torace ma interno sullo sterno veramente terribile ho inziato a fare vari esami. Tac torace/eco al cuore, risonanza al cuore, otorino, pneumologo ecc tutti negativi o che segnalano cose di poco conto che non giustificano I sintomi. Inoltre il fatto di non ricevere risposte ai miei sintomi non ha fatto altro che aumentare l'ansia e quindi il malessere, e un po mi ha anche fatto perdere fiducia nelle viste ecc. Fatto sta che mi hanno consigliato di provare a rivolgermi a uno psichiatra, solo che quest'ultimi (ne ho sentiti 2) mi hanno sempre prescritto farmaci che vanno continuati per un periodo di tempo lungo, minimo 1 anno mi hanno detto. Io a causa di un esperienza personale passata con questi farmaci ho il timore di prenderli, per questo volevo scrivere qua la mia domanda. Esistono per caso anche farmaci che ti possono aiutare ma magari per un breve periodo? Perché io ho il terrore che se inzio di non essere seguito bene nel cammino con questi farmaci e di doverli tenere per molto tempo magari senza troppi miglioramenti (perché secondo me a peggiorare la mia ansia sono questi sintomi terribili che sento, e anche solo il fatto di prenderli mi causa un'ansia terribile). Esistono farmaci così e poi posso magari farmi seguire da uno psicologo? Non sto chiedendo il nome dei farmaci perché so che su questi siti non si può, ma ci terrei a sapere se esiste anche solo una.possobilita di fare questo con lo.specialista giusto. Ps; qualsiasi altro consiglio abbiate da darmi scrivetelo pure perché in questo momento per me è oro

La risposta

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

caro lettore, se i suoi sintomi, come è probabile, sono legati a un vero e proprio disturbo d’ansia allora la cura con farmaci che agiscano sulla serotonina e/o sulla noradrenalina (comunemente noti come antidepressivi) possono davvero aiutarla e devono essere mantenuti per almeno 1 anno per garantire un risultato solido. La psicoterapia cognitivo comportamentale potrebbe essere un’alternativa valida. Cerchi comunque uno specialista che abbia esperienza nella cura dei disturbi d’ansia. Una cosa: affronti il problema fidandosi dei medici altrimenti passerà troppo tempo incatenato dall’ansia.Saluti

Domande correlate

Salve sono unragazzo di 29 anni che soffre d'ansi, praticamente mi sveglio tutte le mattine ans...

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Cato lettore, come alternativa efficace ai farmaci è consigliabile una psicoterapia cognitivo-comportamentale. Soltanto un approfondimento diagnostico chiaro da parte di uno specialista potrà...

Vedi tutta la risposta

Quanto tempo ci vuole prima che resilient 83mg faccia effetto

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore/lettrice, dipende per quale motivo assume il resilient. Generalmente viene usato come stabilizzante dell’umore e in questo caso possono volerci anche molti mesi per raggiungere...

Vedi tutta la risposta

Tavor porta fastidio alla vista

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro Lettore, non mi è possibile dare un consiglio con così poche informazioni. Provi a seguire i consigli del suo medico e se non dovesse avere risultati soddisfacenti le consiglio di chiedere...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio