Incontinenza urinaria

dopo l'intervento alla prostata e successivamente all'intestino è rimasta la fastidiosa incontinenza è vero che l'intervento chirurgico non è risolutivo?

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, dipende dal grado di incontinenza. Ad ogni modo una valutazione in un centro che posiziona sfinteri artificiali le permetterà di chiarirsi meglio le idee ottimizzando la proposta terapeutica al suo caso clinico

Domande correlate

Livido

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Per qualche ora dopo l’assunzione potrebbero

Vedi tutta la risposta

Ho difficolta' a mantenere l'erezione

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, i rimedi esistono ma è necessario eseguire una visita andrologica

Vedi tutta la risposta

Formazione esterno ano cosa puo' essere

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, metta da parte l’imbarazzo e faccia una visita dal curante o proctologica

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio