Incontinenza totale

Sono stato operato di cisteprostatectomia radicale il 16 aprile 2020 e ad oggi, 15 dicembre 2020, patisco di incontinenza totale. Faccio ginnastica per il rafforzamento del pavimento pelvico ma finora non noto alcun risultato. Chiedo se sia possibile un intervento chirurgico per risolvere il problema, possibilmente nella regione Campania.

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, la gestione della neovescica non è facile E sono situazioni complesse. Consiglio di farsi valutare dagli urologi che la seguono e eventualmente provare un approccio riabilitativo prima di pensare ad altro

Domande correlate

Pressione sulla vescica e senso di incompleto svuotamento… Quali potrebbero essere le cause ?

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, potrebbe essere semplice congestione vescicale, strettamente legata all’alimentazione e allo svuotamento intestinale. Tuttavia ne parli quantomeno con il medico curante. Cordialità

Vedi tutta la risposta

Info post operatorio

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, deve parlarne con Il collega che l’ha operata

Vedi tutta la risposta

Sono un uomo di 66 anni alto 179 cm per 95 chili, di struttura scheletrica normale, qual'è il ...

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, sicuramente è necessario fare una visita urologica

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio