Il covid causa problemi di disfunzione erettile?

Mio marito 43 anni dopo il covid riferisce di non avere stimoli sessuali e assenza di erezione. È risultato negativo da due giorni. Questa cosa perdura nel tempo? Deve fare qualcosa?

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, non c’è una correlazione diretta tra l’infezione e problemi di erezione, tuttavia è uno stress per il corpo importante e serve un po’ di tempo per recuperare

Domande correlate

Urinocultura

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, giusto aver approfondito con urinocoltura, ma non si avranno informazioni aggiuntive. Capita spesso che con l’attività sessuale si possa sviluppare una cistite in persone...

Vedi tutta la risposta

Stenosi uretrale

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, Non è pericoloso, anzi è necessario approfondire la diagnosi come è stato fatto e valutare la situazione

Vedi tutta la risposta

Info

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, non ci sono controindicazioni Anche per lunghi periodi

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio