Che cos’è un granuloma piogenico oculare?

Buongiorno, il referto dell' ecocolordoppler oculare che ho appena ricevuto dice: l'indagine ecografica conferma la presenza di un piccolo espanso congiuntivale sul margine temporale palpebrale superiore di 0,6x0,2mm riccamente vascolarizzato alla valutazione colore doppler e possibile espressione di granuloma piogenico, sebbene non sia possibile escludere eventuale patologia linfoproliferativa. Analogo reperto si apprezza a sinistra sul versante nasale palpebrale superiore di 0,3x0,1mm con caratteristiche del tutto analoghe. Nei limiti i restanti reperti. Le chiedo gentilmente un parere al riguardo. La ringrazio anticipatamente per l'attenzione.

La risposta

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

La diagnosi si riferisce ad una lesione benigna vascolare. Va tenuta sotto controlli per valutarne lo sviluppo. Può infatti aumentare di dimensioni. Può essere asportato chirurgicamente. Le cause non sono propriamente note.

Domande correlate

Orzaiolo o Emangioma Cavernoso?

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Mi spiace ma non capisco esattamente cosa mi chiede. Non avendola visitata non sono in grado di dire da cosa è  affetta.  In linea di massima sarei propenso a credere che la diagnosi...

Vedi tutta la risposta

Cheratocono e bambini

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

In effetti il cheratocono è una malattia ereditaria pertanto potrebbe essere trasmessa ai figli. Al momento i suoi figli sono troppo piccoli per avere problemi. Farei le solite visite consigliate...

Vedi tutta la risposta

Come si diagnostica l’uveite?

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Esistono dei protocolli che prevedono l’esecuzione di numerosi esami per stabilire la causa. La diagnosi la fa l’oculista con una visita. 

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio