Gonalgia Ginocchio Rmn

Buongiorno ho 27 anni, 170cm x 63kg, è qualche mese che mi accompagna un "dolorino" al ginocchio che si presenta sotto sforzo, ogni qualvolta provo a correre e ultimamente anche camminando (è peggiorato da qualche giorno). Inizialmente si era presunto fosse un infiammaziome della bandelletta, poi un infiammazione del quadricipite femorale. A seguito di RMN, i risultati sono questi: Non versamenti articolari. Regolari rapporti articolari femoro tibiali. Profili cartilaginei conservati; lieve sclerosi subcondrale degli empiatti tibiali. Menischi integri. Nella norma i legamenti collaterali. Integro tendine popliteo. Rotula regolarmente centrata; lieve sclerosi subcondrale spongiosa rotulea, faccetta articolare laterale. No condropatia. Integri i legamenti alari. Lca appare inspessito in esiti da lesione parziale. Sto continuando ad effettuare visite, inizialmente, sia il mio ortopedico che il mio medico di base mi hanno detto che dall'esito della Rmn non ci fosse nulla di cui preoccuparsi e mi hanno consigliato la valutazione di un percorso fisioterapico. Il mio medico però, per la valutazione del percorso fisioterapico mi consiglia prima una visita fisiatrica, cosa che faccio. Qui mi è crollato un po' tutto addosso, da che non ci fosse "nulla di cui preoccuparsi" il fisiatra, senza neppure aver visto le immagini della rmn ma basandosi solo sul referto, segna sul suo referto "iniziale artrosi" (cosa che mi spaventa molto). Al termine della visita riscontra un rasping rotuleo ++, una lieve lassita legamentosa e un ipotrofia da disuso dei muscoli della gamba, a tal proposito, quest'ultimo mi sconsiglia la fisioterapia, consigliandomi degli esercizi da svolgere a casa e di iscrivermi in palestra per poter raggiungere un buon tono muscolare e risolvere il rasping e l'ipotrofia (causa probabile del rasping). Ora quello che mi turba è quell'iniziale artrosi, visto che ad ora, ad ogni dolore che sento ho paura a svolgere qualsiasi movimento perchè ho il terrore di fare più danni e consumare le cartilagini... Faccio bene a preoccuparmi? Può effettivamente il recupero del tono farmi passare questi dolori? Sono turbato e spaventato in quanto fino a pochi mesi fa non avevo alcun problema. Non posso neppure permettermi un riposo totale in quanto come tutti lavoro. La ringrazio in anticipo per qualsiasi risposta possa darmi.

La risposta

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Forse il problema è sulla rotula, andrebbe valutato di persona e magari con un macchinario che analizza la deambulazione e postura in dinamica , la cerchi nella sua zonaUn saluto

Domande correlate

Infrazione osso sacro

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Purtroppo è normali, non capisco il concetto di caricare, le hanno detto di stare a letto? va vista la tac. in genere le lesioni necessitano di almeno 30 gg per iniziare a guarire fino a tre...

Vedi tutta la risposta

CADUTA IN CASA

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Rischia di mobilizzarsi, anche se difficile… faccia molta fisioterapia e reimpari a deambulare correttamente.

Vedi tutta la risposta

SCINTIGRAFIA OSSEA O ARTICOLARE (CLASSE DOSE II)

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Un esame cosi superspecialistico deve essere visto , valutato e commentato da chi lo ha prescritto…Non dici nulla di te…ne nome, età, sesso, stato di salute, storia clinica, medicine,...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio