Fosfeni e miodesopsie

Salve. Ho 32 anni e da circa 2 anni e mezzo ho i sintomi tipici del distacco del vitreo, ossia le miodesopsie e i lampi di luce al buio quando sposto lo sguardo vetro sinistra o destra. 2 anni fa ho fatto una visita oculistica in cui il medico mi ha confermato il distacco del vitreo ma ha minimizzato dicendo che la retina non aveva problemi e mi ha solo esortato a bere di più. Ora però, a distanza di oltre 2 anni, i sintomi persistono, e da quello che ho capito significa che il distacco del vitreo dalla retina non si è ancora completato. È normale tutto ciò o devo preoccuparmi? Ho letto che generalmente i sintomi spariscono dopo 6 mesi o, a volte, dopo più di un anno. Grazie in anticipo per la disponibilità. Lorenzo

La risposta

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Buongiorno è corretto quello che afferma: se i lampi persistono probabilmente il distacco del vitreo non si è completato.  In questi casi è opportuno far controllare periodicamente la retina per valitarne lo stato di integrità. 

Domande correlate

Utilizzo LAC multifocali

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Le lenti a contatto multifocali si usano come tutte le altre lenti. Essendo una prima applicazione sarà opportuno farsi seguire da un buon contattologo. Le lenti a contatto se non usate...

Vedi tutta la risposta

Distrofia degli sttrati retinici

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Da quello che scrive sembra che lei abbia una patologia retinica nota come maculopatia sierosa centrale. La diagnosi deve essere correlata anche alla visita effettuata dal collega. La sierosa...

Vedi tutta la risposta

Glaucoma

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Mi spiace per il calvario di suo padre ma mi sorprende la sua perplessità sugli oculisti che ha incontrato.  Notoriamente l’oculistica italiana è tra le migliori al mondo. Per quanto...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio