Formicolio e bruciore testicoli .

buonasera, ho 45 anni e sono 7/8 giorni che ho formicolio, bruciore e fastidio ai testicoli che irradia anche il pene, sto cercando di prenotare una visita urologica o andrologica, ma non sono riuscita a prenotarlo prima della prossima settimana, il medico di base mi ha prescritto per ora cifixima per 5 giorni ma ho finito la cura e ma di sollievo ne ho avuto veramente poco , forse giusto mentre dormo e la mattina sto meglio, ma dalla fine mattinata alla sera il bruciore è molto insistente sopratutto se sto seduto o sdraiato e sento che si irradia anche lungo la gambe (maggiormente la destra), in tutto ciò l'urina è normale colore chiaro e buona pressione, anche a livello sessuale, tutto sembra essere nella norma con erezioni normali e senza problemi eiaculatori. Volevo chiedervi cosa ne pensavate voi (so che senza esami non è facile ma vi chiedo un opinione) e se magari avete qualche consiglio che potete darmi prima della prossima settimana che avrò la visita urologica.

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, difficile fare diagnosi via mail. Potrebbe essere congestione prostatica, provi ad assumere un integratore come prostanox o prostadep plus Una volta al giorno oltre a evitare il piccante, fritti, salumi, alcolici, cioccolato e caffè

Domande correlate

Disfunzione sessuale

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, vista la giovane età potrebbe essere correlato alla componente infiammatoria prostatica come allo stato di ansia. Tuttavia è necessaria una visita andrologica per approfondire e...

Vedi tutta la risposta

Eiaculazione precoce

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, esegue una visita andrologica perché ci sono diversi approcci comportamentali o farmacologici in base al tipo di disturbo

Vedi tutta la risposta

Dolore intenso cistite

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, nell’attesa di eseguire la visita provi a creare un ambiente vescicale sfavorevole alla proliferazione batterica assumendo un integratore come Kistinox forte o acidif plus Per 14 giorni...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio