Flogosi di origine paraovarica

Buonasera, vorrei dei chiarimenti riguardanti l’esito di una visita ginecologica. Mi sono state diagnosticate, tramite ecografia interna, due aree ipoecogene (flogosi) di 9 mm e 8 mm, vascolarizzate, di origine paraovarica. La mia ginecologa ha solo accennato una possibile infiammazione/infezione da verificare tramite tamponi. Posso avere maggiori delucidazioni riguardanti l’ipotetica natura di queste aree? Sono preoccupata. Grazie mille

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Non mi è chiaro. Se sono aree di versamento possono indicare l’avvenuta ovulazione o un’infezione. Se sono sono piccole cisti, sarebbero innocue

Domande correlate

Sono incinta?

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Non c’è correlazione tra il rapporto e la dimenticanza della pillola, che è stata molti giorni dopo, quindi puoi stare tranquilla al riguardo.Però ti rammento che quando dimentichi una...

Vedi tutta la risposta

Ritardo crescita fetale

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

 Buongiornoi valori della crescita fetali sono indicativi di un decremento della crescita, che appare ancora non grave. Quello che viene fatto in un successivo controllo è verificare che non...

Vedi tutta la risposta

Proteina S bassa

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

La proteina S bassa, insieme all’omocisteina alta possono essere correlate a situazioni di aumentata tendenza all’aborto. Nei casi con mutazione MTHFR è utile l’integrazione...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio