Fibromialgia invalidità e legge 104

Buongiorno, essendo malato di fibromialgia e probabilmente da qualche malattia autoimmune non diagnosticata (Pitisiriasi lichenoide, sindrome di raynoud) ho perso il lavoro ed ora sono disoccupato. I dolori, la rigidità, stanchezza cronica e affanno mi tolgono tutta la forza e concentrazione. Sono disperato perché non so più come lavorare e continuare una vita decente non c'è cura e alcuni farmaci a me prescritti mi danno reazioni avverse, per il dolore prendo 40mg di targin e pregabalin 25mg ogni 12 ore ma senza grandi risultati. Volevo sapere se la commissione medica ad oggi valuta questa malattia invalidante e se ci sono aiuti economici per continuare a vivere. Nel caso dovessi fare domanda di invalidità e 104 come mi devo comportare e quali dichiarazioni-valutazioni mediche sono necessarie. Grazie

La risposta

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Si rivolga all’ANMAR, associazione dei malati reumatici.

Domande correlate

Stanchezza dopo infiltrazione

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

E’ poco probabile che vi sia una relazione. Cordialità. 

Vedi tutta la risposta

Il farmaco Medeoros non lo posso prendere perché soffro di esofagite.

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Il Medeoros è un farmaco indicato per l’osteoporosi e ritengo sia stato prescritto valutando benefici e rischi. Eventuali sostituzioni possono o meno essere consigliate solo conoscendo...

Vedi tutta la risposta

Prendo tre compresse di artiglio del diavolo da 400mg,x fibromialgia.Non ho avuto grandissimo risult...

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Il prodotto indicato non figura tra i farmaci impiegati nella fibromialgia. Rivolga la domanda a chi Le ha consigliato tale prodotto. 

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio