Fibromialgia

Buongiorno Dottore, Sono una donna di 75 anni e soffro da diversi anni di fibromialgia e stanchezza cronica. All'epoca mi era stato detto dal reumatologo che sarebbe stato meglio non fare il vaccino antinfluenzale e quindi non l'ho mai fatto. Mi era stato prescritto Gabapentin che poi ho smesso e Cymbalta da 30 mg. che continuò tutt'ora. Ora, vista la situazione attuale, sono molto in dubbio se fare o meno il vaccino dell'influenza. Ringraziandola anticipatamente per il suo parere, le invio i migliori saluti. Gabriella.

La risposta

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Se non esistono controindicazioni, il vaccino può essere paticato. 

Domande correlate

Tricopigmentazione e farmaci

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Solo il reumatologo che la tiene in cura e conosce il Suo stato clinico può rispondere alla Sua domanda.

Vedi tutta la risposta

Vaccino covid

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Se la malattia non è in fase attiva, circostanza che deve essere accertata dal reumatologo di riferimento, il vaccino può essere somministrato. Giovanni...

Vedi tutta la risposta

Infiammazioni e malattie autoimmuni

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Gentile Signora, il Suo quadro è complesso e merita un approfondimento che, a mio parere, deve essere effettuato al più presto al fine di intraprendere una terapia opportuna. Le consiglio,...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio