Antinfiammatori, cistiti e concepimento

Salve dottoressa! Sto cercando una gravidanza ma soffro di cistiti post coitali con i soliti batteri da e.coli o enterococco sia nelle urine che nei tamponi vaginali, facendo sempre cure mirate. Sono stata dall`urologo ma mi è stato detto che tali cistiti sono dovute all`infiammazione prostatica di mio marito(che sta curando con cicli di riflog 10giorni ogni mese). Il dottore mi ha detto che in attesa di effettuare una cistoscopia(data la mia infiammazione vescicale), se dovessi avere un`altra ricaduta di cistite, evitare gli antibiotici ed assumere brufen 400. Ho letto che per chi cerca una gravidanza i farmaci antinfiammatori non steroidei compromettono un eventuale impianto in quanto abbassa i livelli di progesterone. È vero? E se fosse così in tal caso sarebbe utile assumere qualche ovulo di progefik subito dopo l`ovulazione? La ringrazio sempre per la sua disponibilità. Cordiali saluti

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Ho già risposto 

Domande correlate

Quando poter effettuare il test di gravidanza?

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Meglio effettuare il test almrno 15 giorni dopo il rapporto a rischio, ammesso che il rischio ci sia stato

Vedi tutta la risposta

Salve, il 23 agosto ho avuto un rapporto non protetto, io e il mio ragazzo non capiamo se lui sia ve...

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Problema inesistenteIn bagno bisogna andarci, la diarrea sono scariche frequenti di feci liquide

Vedi tutta la risposta

Flora mista

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Una terapia con un disinfettante e poi probioticiad es.:  Fluomizin cpr vaginale per una settimana e poi Dicoflor elle per via vaginale e orale Per via orale vanno bene anche Ramnoselle e...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio