Extrasistole al risveglio in particolare

Buongiorno, sono una donna di 50 anni, premetto che prendo i farmaci sostitutivi degli ormoni tiroidei perché ho avuto l'asportazione della tiroide circa cinque anni fa e sin da ragazza soffro sporadicamente di episodi di tachicardia parossistica atriale.non curata e non trattata data la sua estemporaneità. Aggiungo che tutti gli esami del cuore non hanno mai documentato anomalie (l'ultima ecocuore di due mesi fa). Da alcuni mesi su suggerimento di un aritmologo prendo il Congescor 1,25 per tenere a bada fastidiose extrasistole (documentate con più Holter ecg delle 24 ore che non ne hanno comunque mai rilevate più di 10-20 al giorno di tipo ventricolare e sopraventricolare) e rallentare la frequenza cardiaca (come minimo di 80 battiti al minuto). La mia domanda è questa: i primi giorni che assumevo il farmaco stavo benissimo, la frequenza ridotta, la pressione arteriosa perfetta, ora dopo circa quattro mesi le extrasistole sono ricomparse in particolare al mattino quando mi sveglio. La soluzione è solo aumentare il dosaggio del Congescor? Grazie

La risposta

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Il B-Bloccante va titolato ciò significa che è necessario incrementare la dose dal cardiologo che lo prescrive.Consiglierei comunque visto la sua giovane età di prendere in considerazione la procedura di ablazioneDr. Antonio Sagone

Domande correlate

Come smettere di fare le iniezioni di eparina

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,La terapia può essere interrotta da un giorno con l’altro , ma è bene chiedere i dettagli al centro che la ha in assistenzaDr. Antonio Sagone

Vedi tutta la risposta

Pressione sanguigna

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Direi che i valori sono soddisfacenti e rispecchiano l’obiettivo terapeuticoDr. Antonio Sagone

Vedi tutta la risposta

Cialis

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Le informazioni a disposizione non sono sufficienti a darle una risposta, sarebbe utile credere al suo cardiologo che conoscendo alcuni indispensabili parametri le può rispondereDr....

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio