Ernia inguinale

buongiorno, nei primi giorni di settembre sono stato sottoposta ad ernia inguinale destra con metodo lichtenstein , sono stato a riposo un mese, ma fin da subito mentre ho fatto la visita pe rimozioni punti dopo 10 gg ho segnalato un dolore al testicolo destro, ho fatto ecografia e mi hanno diagnosticato infiammazione, funicolite, fatto antibiotico e oki per 15gg, ora ancora ho dolore , un urologo mi ha prescitto un mese di voltaren, cosa ne pensa? in oltre un cosa strana che pur lavandomi 2 volte al giorno, già dal rientro dell'ospedale, la zona della parte intima ha un odore strano, che prima non avevo.grazie mille

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, talvolta questi dolori scrotali possono residuare anche per un periodo come il suo, seguo i consigli dell’urologo. Per quanto riguarda invece l’odore potrebbe essere legato a una proliferazione micotica in seguito alla terapia antibiotica da lei effettuata

Domande correlate

Intervento prostata radicale

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, è prematuro tirare delle conclusioni. Faccio a passare almeno un mese dall’intervento e poi spieghi i sintomi residui agli urologi che l’hanno in cura

Vedi tutta la risposta

Klebsiella pneumoniae

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, non è sempre necessario prendere l’antibiotico in seguito a un riscontro di urinocoltura positiva. Effettui una visita infettivologica per valutare

Vedi tutta la risposta

Anorgasmia

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, È fondamentale eseguire una visita urologica per approfondire il problema è capire se avviene solo con la penetrazione o con qualsiasi forma di stimolazione. Spesso alla base del...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio