E.P.

Vi ringrazio in anticipo per la risposta. È da sempre (ho 26 anni) che soffro di eiaculazione precoce, infatti non sono mai riuscito a vivere la vita sessuale al 100%. Qualche mese fa, dopo l ennesima prestazione poco soddisfacente, sono andato da un andrologo ma quest ultimo non mi ha convinto tanto. Mi ha visitato e osservando il pene mi ha detto che l unico problema è quello del frenulo che è corto e con la sua trazione provoca l eiaculazione. A dire la verità all inziio un po di fastidio mi dava ma ora con il tempo non mi da alcun fastidio e non mi tira. Mi ha detto che l unica soluzione è quella di toglierlo con intervento in ambulatorio con crema anestetica. Volevo sapere se cmq togliendo il frenulo rirsco anrisolvere questo problema.

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, la frenulotomia con frenulo plastica È un piccolo intervento che sicuramente aiuta a ridurre la sensibilità.non è detto che si risolva completamente il problema ma è un primo passo terapeutico

Domande correlate

Ciste rene

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, quanto riferisce dei colleghi olandesi non corrisponde alla mia esperienza in quanto ho ottimi amici medici olandesi e molto bravi. Ad ogni modo una cisti renale semplice, parametro...

Vedi tutta la risposta

CISTITE RICORRENTE SENZA BATTERI

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, purtroppo questa sintomatologia è spesso correlata a una componente infiammatoria. Necessario regolare l’alimentazione eliminando piccante, fritti, salumi, alcolici, cioccolato e...

Vedi tutta la risposta

Prostata

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, il PSA è un enzima prodotto dalla prostata in tutte le sue condizioni e pertanto svincolato da una visita dalla clinica non può essere valutato. Certo il valore che riferisce e...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio