DURATA DEL RICOVERO

Buongiorno, a seguito di un intervento al cuore con gravi complicanze post intervento un mio conoscente é ora da circa un anno in ospedale su sedia a rotelle. Per poter recuperare l'uso delle gambe ha necessità di adeguata fisioterapia e la famiglia non é in grado di poter gestire tale situazione. Gli é stato comunicato dai medici che non é più possibile gestirlo, gratuitamente, in strutture di riabilitazione. Com'é possibile che in tale situazione di gravitá non possa un paziente rimanere ricoverato per più tempo o quantomeno fino alla riabilitazione degli arti inferiori? Grazie per la risposta.

La risposta

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Ci sono strutture definite “di cura intermedia” nelle quali l’assistente sociale dovrebbe tramite l’ospedale, far accedere il paziente Dr. Antonio Sagone

Domande correlate

Tachicardia

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

L’indicazione alla idoneità spetta al medico sportivo. Non mi sembra però ancora sufficientemente chiara la conclusione di chi lo ha in cura per le aritmie!

Vedi tutta la risposta

Ipertensione dovuta a forti dolori sciatici?

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno è molto difficile ci sia una relazione tra le due cose

Vedi tutta la risposta

Cosa devo fare?

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Inizierei a fare prima una lastra del torace, e un elettrocardiogramma.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio