DURATA DEL RICOVERO

Buongiorno, a seguito di un intervento al cuore con gravi complicanze post intervento un mio conoscente é ora da circa un anno in ospedale su sedia a rotelle. Per poter recuperare l'uso delle gambe ha necessità di adeguata fisioterapia e la famiglia non é in grado di poter gestire tale situazione. Gli é stato comunicato dai medici che non é più possibile gestirlo, gratuitamente, in strutture di riabilitazione. Com'é possibile che in tale situazione di gravitá non possa un paziente rimanere ricoverato per più tempo o quantomeno fino alla riabilitazione degli arti inferiori? Grazie per la risposta.

La risposta

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Ci sono strutture definite “di cura intermedia” nelle quali l’assistente sociale dovrebbe tramite l’ospedale, far accedere il paziente Dr. Antonio Sagone

Domande correlate

Pressione bassa circa 105/70

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno, io insisterei comunque con la terapia in atto poiche i valori sono buoni e confortanti, non ritengo che i sintomi siano legati agli sbalzi pressori

Vedi tutta la risposta

Tachicardia sovraventricolare durante la deglutizione

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

buoongiorno,Bisogna vedere holter e inoltre visitarla.le soluzioni al suo problema ci sono

Vedi tutta la risposta

Perché quando gioco prima di spezzare il fiato il cuore mi batte irregolarmente?

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Se lholter è negativo e il problema persiste si può valutare l’ipotesi di impiantare un loop recorder

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio