Dottor RICCARDO

Buonasera Dott. Riccardo. Sono Giuseppe ho 56 anni ,da quasi un anno sto avenndo problrmi di erezione totale mi spiego meglio, secondo me manca circa il 10/15 % ad un erezione totale . Volevo sapere se posso assumere un aiuto tipo il viagra. al momento problemi che lo possa prendere (leggendo il foglio illustativo su internet) penso che non li ho,tranne il fatto che non posso prendere il caffè, perchè se lo prendo inizio atremare un pò ,vorrei da lei un consiglio. Distinti saluti Giuseppe

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, sebbene non ci siano controindicazioni è necessaria una valutazione per scegliere il farmaco più idoneo e al dosaggio giusto. Cosa che può fare anche il medico curante, non necessariamente lo specialista

Domande correlate

Puma antonino

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, è stato opportunamente seguito dal collega, ma se il fastidio persiste e necessario effettuare una nuova visita. Via mail non è possibile esprimere un parere clinico. Da quanto mi dice...

Vedi tutta la risposta

Sanguinamenti dopo 15 giorni da operazione turp

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, può capitare dopo un intervento di questo tipo, tuttavia è importante che contatti il centro in cui è stato operato

Vedi tutta la risposta

Cisite che non passa

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, in una ragazza giovane è fondamentale l’alimentazione e lo svuotamento intestinale. Assuma con continuità un integratore come Kistinox act E eviti piccante, fritti, salumi, alcolici,...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio