Dolori lombari da quasi 30 anni

Salve mi chiamo Silvia ed ho 46 anni. Ho sempre sofferto di dolori nella zona lombare fin da giovanissima e ricordo ancora il primo episodio. Avevo solo 17 anni ed avevo passato un paio d'ore, o forse meno, chinata e con le mani bagnate per asciugare con stracci e asciugamani un pavimento piuttosto ampio che si era allagato. Dopo pochi minuti ho sentito come se qualcuno mi avesse dato una bastonata nella zona lombare, mi hanno ceduto le gambe ed ho passato alcuni giorni bloccata a letto con dolori lancinanti. Successivamente a fasi alterne ho ancora avuto vari episodi del genere. Ho notato però che il freddo ma soprattutto l'umidità accentuano i sintomi. Se stó in un luogo piuttosto umido o se stó più di mezz'ora con le mani nell'acqua, pure se calda, avverto continue fitte e cedimento delle gambe. Anche se sinceramente mi sono comunque capitati episodi dove non ero né in un luogo molto umido e né ero con le mani nell'acqua. Mi hanno diagnosticato varie volte una lombosciatalgia ma onestamente dubito che fin dai 17 anni di età a tutt'oggi io soffra di questa patologia e che ultimamente mi stà dando problemi quasi quotidianamente con continue fitte nella zona lombare e cedimento delle gambe. Vi chiedo se potreste darmi una mano a capire che cosa mi affligge da quasi 30 anni e per la quale non ho mai ricevuto nè una diagnosi certa e nè cure. Cordiali Saluti

La risposta

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Per potere esprimere un’ipotesi diagnostica occorre prendere visione degli accertamenti eseguiti. E’ opportuno che prenda contatti con il Centro reumatologico pubblico più vicino alla zona in cui risiede per gli approfondimenti del caso. Giovanni Minisola——————–Prof. Giovanni MINISOLAPresidente Emerito della Società Italiana di ReumatologiaPrimario Reumatologo Emerito dell’Ospedale San Camillo – Roma Direttore Scientifico della Fondazione San Camillo-Forlanini – Roma

Domande correlate

Edemi midollo femore + sacroileite

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

La cura  per il LES è tra quelle previste.Quanto all’edema midollare, solo il reumatologo che La tiene in cura può decidere se è necessario o no un trattamento. Giovanni...

Vedi tutta la risposta

Informativa

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Le consiglio una visita reumatologica presso un centro reumatologico pubblici vicini alla sua abitazione.

Vedi tutta la risposta

Infiltrazione di cortisone

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Non è possibile dare una risposta alla Sua domanda. Si rivolga al servizio di Reumatologia che gestisce il Suo caso.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio