Dolore polso…

Salve e grazie. Mi chiamo Mario ed ho 51 anni.....Nel 2015 ho riportato per caduta diverse ratture fra cui la frattura metaepifisiaria distale del radio ( furono messe placche metalliche, poi eliminate e successivamente tanta fkt negli anni). Da qualche gg ho dolori al polso sx molto forti ( non ho fatto sforzi), nella parte centrale del dorso della mano, ed una sensazione di laccio stretto intorno al polso, che limita i movimenti, irrigidendo il polso, con tanto dolore, ed una sensazione di tiraggio dei tendini della mano. Il medico di famiglia ha pensato ad una forte tendinite oppure ad un De Quervain....prescritta RMN....che recita... Esiti di pregressa frattura metaepifisiaria distale del radio, con attualmente un quadro artrosico pronunciato con forte riduzione della rima articolare, con conseguente condropatia di IV grado, caratterizzata da evidente esposizione con significativi segni di sofferenza della componente ossea subcondrale specie sul versante radiale, dove concomita un discreto edema intraspongioso reattivo. Microfocalità pseudocistica intraspongiosa a carico anche dello scafoide.Modesta sinovite reattiva ad impronta sul versante dorsale della prima filiera carpale e periscafoidea. Iniziali segni di rizoartrosi. Nella norma la varianza radio-ulnare. Passati 7 gg ancora non riesco per il dolore ( assunti FANS ) a muovere la mano, ed il dolore solo nell'aperura e distensione delle dita è forte... Che problema potrei avere? Dato che tecar, fkt ed altro.... li ho fatti.... si necessita un operazione per tornare a stare bene? Ringrazio per il vostro eminente parere... Mario

La risposta

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Difficile dare un consiglio senza una visita, sicuramente hai una grave artrosi con tutti i problemi che si porta dietro. Ti consiglio una visita superspecialistica da un ortopedico esperto in chirurgia della mano..In ogni struttura in genere c’è.un saluto

Domande correlate

Quanto tempo bisogna aspettare dopo infiltrazione di cortisone alla spalla prima di sottoporsi ad in...

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Lo deve decidere il medico che avrà l’onere e l’onore di operarla.Un saluto

Vedi tutta la risposta

Dormire con piedi in tensione

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Purtroppo con il tempo certi accorgimenti che il corpo aveva messo in atto per poter stare in salute diventano inefficaci. Forse un bravo podologo, un ecodoppler arti inferiore e magari una terapia...

Vedi tutta la risposta

Intervento protesi ginocchio

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Questa decisione la si prende insieme a chi avrà l’onore e l’onere di operarla, in genere si fa la protesi perché il dolore è diventato ingestibile.Un saluto

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio