Dolore al pene dopo "disavventura" sessuale

Buongiorno, sono un uomo di 28 anni, in forma e in salute. Ieri, a seguito di un piccolo incidente durante un rapporto sessuale, ho preso un colpo abbastanza forte sul pene in erezione. Il colpo è stato doloroso e il pene è stato forzatamente piegato verso l'addome. Non ho perso l'erezione, non ho sentito rumori particolari (di crack o clic, descritti in casi simili), non vi sono ematomi o altre alterazioni evidenti. Nonostante ciò, da ieri ho un lieve dolore sempre presente nella parte sinistra dell'asta del pene (non a livello dell'epitelio, ma internamente, nei tessuti erettili). Tale dolore è più forte durante l'erezione e subito dopo di essa (non è comunque mai lancinante). Non ho sperimentato dolori più forti quando urino. Ho applicato immediatamente un impacco freddo, messo il pene in posizione addominale, e mi sono messo a riposo. Volevo sapere se, a vostro parere, sia necessaria comunque una visita specialistica per escludere danni particolari, oppure se posso ragionevolmente stare tranquillo, al limite prendendo alcune precauzioni o controllando la situazione nei prossimi giorni/settimane. Grazie per ogni eventuale risposta, cordiali saluti

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, non servono visite per quanto descritto ma cerchi di non avere rapporti per una decina di giorni

Domande correlate

La ripresa dell’attività sessuale dopo un intervento alla vescica

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Direi almeno 3-4 settimane

Vedi tutta la risposta

Ho un problema di fimosi

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, provi una crema come lenicort Due volte al giorno, anche per un periodo prolungato. Per programmare l’intervento è necessario una visita urologica. Tenga presente che le liste di...

Vedi tutta la risposta

La secrezione di liquido giallastro e appiccicoso dai testicoli può essere causata dal varicocele?

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

No, non sono correlate

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio