Disturbi di erezione

Buongiorno dottore Ho cominciato a 3 giorni la terapia con sertralina Teva. Da qui ho cominciato a vedere dei problemi di erezione., pertanto Vorrei capire se è il caso di sospendere la cura e affidarmi a qualche altra soluzione Grazie mille Stefano Gipponi

La risposta

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro Stefano, nonostante la sertralina non sia una farmaco ad azione sulla serotonina che molto spesso induce problemi di erezione, può capitare che accada come nel suo caso. In generale, vale la pena di discuterne con il medico che gliela prescritta per valutare, in base alla diagnosi per cui le è stata prescritta, se esistono alternative realmente valide. Questo effetto collaterale talvolta si riduce con il tempo nel giro di qualche settimane, se non dovesse ridursi adeguatamente valuterei un campo di terapia. Cordiali saluti

Domande correlate

Terapia con cymbalta

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Il cymbalta è un ottimo farmaco che deve essere somministrato in caso di diagnosi ben precise. In generale può indurre alcuni dei malesseri da lei descritti (anche se il gonfiore alle parti...

Vedi tutta la risposta

Problemi di deglutire

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Cara lettrice potrebbero essere i sintomi di un disturbo di panico. Solo una valutazione psichiatrica attenta potrà portare a una diagnosi precisa e quindi a un progetto terapeutico che...

Vedi tutta la risposta

Sospensione da tegretol

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Cara lettrice/lettore, l’effetto della sospensione della carbamazepina dipende anche da dosaggio iniziale che non è specificato. I sintomi che descrive in suo nonno potrebbero essere legati...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio