Disturbi di erezione

Buongiorno dottore Ho cominciato a 3 giorni la terapia con sertralina Teva. Da qui ho cominciato a vedere dei problemi di erezione., pertanto Vorrei capire se è il caso di sospendere la cura e affidarmi a qualche altra soluzione Grazie mille Stefano Gipponi

La risposta

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro Stefano, nonostante la sertralina non sia una farmaco ad azione sulla serotonina che molto spesso induce problemi di erezione, può capitare che accada come nel suo caso. In generale, vale la pena di discuterne con il medico che gliela prescritta per valutare, in base alla diagnosi per cui le è stata prescritta, se esistono alternative realmente valide. Questo effetto collaterale talvolta si riduce con il tempo nel giro di qualche settimane, se non dovesse ridursi adeguatamente valuterei un campo di terapia. Cordiali saluti

Domande correlate

Intervento chirurgico

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore, visto la sua situazione complessa è fondamentale che si rivolga o trovi uno psichiatra a cui affidarsi. Per quanto riguarda l’intervento è fondamentale che informi...

Vedi tutta la risposta

Chiarimenti su un farmaco

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

I farmaci sono compatibili ma solo lo psichiatra che glielo ha prescritto può darle una indicazione davvero informata, visto che dovrebbe conoscere a fondo la sua situazione clinica. Cordiali...

Vedi tutta la risposta

Psicofarmaci e gravidanza

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Cara Lettrice, l’uso degli psicofarmaci va valutato caso per caso. Se da una parte è indubbio che esistono farmaci che possono creare problemi al nascituro, ne esistono molti che non...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio