Distorsione piede

Buongiorno, alcuni giorni fa durante un allenamento in casa, nell' appoggiare il piede ho sentito un forte crac. Da subito sono riuscita a camminare, il piede si è leggermente gonfiato ed ho applicato del ghiaccio. Il giorno successivo è comparso un lieve ematoma. Avverto dolore al tatto sul collo del piede, in prossimità delle dita. Ho consultato telefonicamente il mio medico che mi ha suggerito riposo ed una pomata antinfiammatoria; non ha ritenuto necessario che io mi recassi in ospedale. Ad oggi ho ancora dolore al tatto e questo ematoma (sono passati 5 giorni dall'infortunio). Vorrei sapere se è il caso di fare una radiografia o se posso procedere con le indicazioni del mio medico. Vi ringrazio.

La risposta

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Se c’è ematoma forse c’è frattura ( piccolina) meglio fare un rx, in questi casi le pomate fanno poco.Un saluto

Domande correlate

Protusioni alle vertebre lombari

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Se ha visto in persona altri professionisti che le prescrivono cortisone segua il loro consiglio, la valutazione di una terapia cortisonica è di esclusivo appannaggio di chi può visitarla ( e...

Vedi tutta la risposta

Per evitare un intervento chirurgico alle vertebre

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Gentile Sig.ra MariaCome potrà immaginare dare consigli con solo la descrizione seppur OTTIMA della sua storia e dei suoi sintomi è alquanto ardua e soprattutto poco affidabile ahimè...

Vedi tutta la risposta

Dolore e bruciore piedi

avatar Ortopedia - Luca Bertini Dott. Luca Bertini

Mi spiace non poterla aiutare ma è impossibile per me  fare diagnosi con poche righe di una mail, già di presenza è complesso, meglio farsi vedere da uno specialista anche neurologo o...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio