Dismenorrea secondaria

Salve. Sono una giovane donna di 29 anni e sin dalla prima mestruazione avvenuta all'età di 13 anni, soffro di dismenorrea. Qualche anno fa mi è stato diagnosticato l'ovario micropolicistico,tramite ecografia. Da giovane tra i 16 e i 19 anni ho preso la pillola per 3 anni. Poi ho avuto un rifiuto naturale nell'utilizzarla ed infine, da 7 anni a questa parte ho curato molto l'alimentazione riusciendo ad avere dei buoni risultati. (In genere dolori acuti si presentano 1/3 delle volte od anche meno). Ci tengo a precisare che, a differenza della descrizione standard delle donne affette da ovario micropolicistico, non ho mai avuto problemi legati dell'obesità, né eccessiva acne, e solo una leggera ipertricosi. Nonostante ciò i dolori legati al ciclo mestruale; sono MOLTO forti quando si presentano! E comprendono una sintomatologia che parte da una reazione di espulsione di tutto l'organismo tramire vomito, diarrea e sudorazione molto forte. Che mi portano ad una completa debilitazione fisica. A questo fenomeno seguono dei crampi uterini dal dolore intesissimo, che percorrono tutti i fasci nervosi ad esso collegati, per concludersi sempre in un fenomeno di ipodermia, in cui le estremità del corpo si congelano e si intorpidiscono completamente. Putroppo è un esperienza invalidante e davvero pervasiva. Vorrei comprendere in maniera chiara e specifica cosa accade al mio corpo, perché presenta questo tipo di reazioni ed essere in grado favorire il ristabilizzarsi del giusto equilibrio ormonale e di altre sostanze che regolano il suo funzionamento. Evitando poasibilmente approcci pervasivi e vaghi come l'uso della pillola. Se avete esami specifici da consigliarmi, ipotesi o rimedi sarei lieta di leggerli e considerarli. Cordialmente. Diana

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Buongiorno una sintomatologia di questo tipo fa pensare a dolori da endometriosi o comunque potrebbe beneficiare dello stesso tipo di terapia.Da un lato ti direi o proporrei esami completi e un’ecografia transvaginale molto accurata per diagnosticare o escludere questa patologia. Tieni presente però che ci sono delle localizzazioni endometriosiche o il tipo diffuso che possono essere impossibili da vedere.In questi casi la terapia con la pillola o con la sospensione delle mestruazioni si prova sempre. Però se tu non vuoi la pillola ti raccomanderei di rivolgerti a un medico che faccia medicina alternativa seriamente: talvolta con omeopatia o fitoterapia si ottengono ottimi risultati. Non posso consigliarti rimedi in questa sede.Cordiali saluti 

Domande correlate

Ecografia Pelvica

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

L’ovaio microcistico o multifollicolare sono la stessa cosa. È una situazione molto comune nelle adolescenti e si cura solo quando è associata ad acne e altri disordini come peli in eccesso...

Vedi tutta la risposta

Ginecologi

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Linda senza vederti è impossibile!Ci sono tre possibilità 1) fare un test di gravidanza2) fare una visita ginecologica3) fare entrambe le cose.

Vedi tutta la risposta

CONSULTO URGENTE

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Buongiorno posso rispondere  così:Normast è un un’antinfiammatorio e va bene.Algonerv dovrebbe essere usato solo sulla cute e non le mucose perché contiene alcooli.per Naxed...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio