Disfunzione erettile

Salve, sono un ragazzo di 22, da circa 2 settimane ho problemi di erezione e calo della libido. Ho svolto un emocromo completo con psa e i valori sono nella norma. Successivamente sono andato da un urologo mi ha visitato e ha detto che è tutto normale e mi ha detto di misurare il teatosterone e di eseguire un urinocoltura. I risultati sono Testosterone 1.05( 1.20-10.19) Urinocoltura Batteri assenti. Dopo con i risultati in mano sono andato da un dottore che mi ha fatto un eco ai testicoli e alla tiroide e sono normali e mi ha detto di stare tranquillo. Solo che auesti problemi non si risolvono e continuo ad avere problemi di erezione. Secondo voi questo livello di teatosterone è basso? Ora sto aspettando esami di T4 e LH. Ma aono preoccupato

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, i livelli di testosterone sono lievemente al di sotto della norma, ma questo non è necessariamente un problema o la causa del suo deficit erettile. Consiglio di fare una visita endocrinologica per approfondire l’aspetto ormonale. In assenza di problemi sarebbe utile ripetere una visita urologica per un eventuale terapia momentanea per trattare il deficit riferito

Domande correlate

Erezione non durissima

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

 Gentile, non conoscendo la sua età, Stile di vita e abitudini sessuali non è possibile valutare un aspetto andrologico così delicato. Si affidi all’urologo che le ha consigliato il...

Vedi tutta la risposta

Cistite da stent

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, purtroppo lo stent ureterale per quanto il materiale sia morbido, continua ad essere un corpo estraneo. Anche scegliendo la misura corretta c’e Chi tollera meglio o peggio lo stent....

Vedi tutta la risposta

Disfunzionedi erettile

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, da quanto mi racconta è giusto iniziare con un approccio farmacologico per bocca, come fatto dal collega, eventualmente cambiando molecola e modificando il dosaggio. Non reputo indicata...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio