Depressione.

Buonasera, sono un padre di 62 anni, molto preoccupato per la salute di mio figlio di 28 anni. Si è licenziato dal lavoro per incompatibilità ambientale: non va d'accordo con un suo collega, arrivando ad odiarlo all'inverosimile. Non riuscendo a gestire questo rapporto, gli ho consigliato di stare momentaneamente a casa. È passato un mese, ha fatto delle sedute dallo psicologo e, inizialmente sembrava migliorare ma... adesso non esce più, non risponde alle chiamate dei suoi amici, gioca giorno e notte alla PlayStation e infine minaccia di togliersi la vita. Grazie, un padre disperato.

La risposta

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro Lettore, mi dispiace molto per la situazione in cui si trova e vista la condizione descritta penso sia fondamentale chiedere l’intervento di uno specialista psichiatra. Cordiali saluti

Domande correlate

Riduzione tavor

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Cara Lettrice, la sua condizione sembra essere complessa, le consiglio di parlarne con il suo psichiatra e se non trovasse una soluzione le consiglio di chiedere un secondo consulto. Cordiali...

Vedi tutta la risposta

Ansia

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore/lettrice può capitare ma solo una valutazione specialistica può darle una risposta. Saluti

Vedi tutta la risposta

Ho smesso di prendere zarelis. Per quanto tempo avrò capogiri?

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Perdoni il ritardo nel risponderle. Se non fosse già passato è il caso di parlare con lo specialista psichiatra. Cordiali saluti

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio