Conseguenze di vestibolite nasale

Qualche mese fa mio padre in seguito a una rasatura di barba e pulitura di peli al naso ha avuto una vestibolite nasale che ha comportato gonfiore al naso e febbre .in contemporanea ha avuto una bronchite che ha curato con antibiotici . Poi la febbre è passata ma il naso aveva al lato una pallina tipo cece . Il medico di base glielo ha asportato tagliandogli il naso .ma dopo un po invece di passare gli si è gonfiAta anche la punta e al lato dove la pelle è arrossata, dolorante e con evidente pus. Io ho letto che si poteva trattare di cellulite nasale ma una visita dermatologica ha detto che era andato male qualcosa ed era diventato un tumore da asportare al più presto perché infetta le altre parti .volevo in vostro parere ,cioè se è possibile che una vestibolite diventi tumore e se si trattasse di cellulite nasale se si può curare?.grazie

La risposta

avatar Dermatologia e Medicina estetica - Elisabetta Fulgione Dott.ssa Elisabetta Fulgione

Gentile lettore / lettrice se il collega dermatologo ha diagnosticato un ” tumore ” ( vista la sede credo parlasse di un carcinoma cutaneo ) non vi è alcun motivo per mettere in dubbio la diagnosi avendo lui visitato suo padre  .E’ probabile che il carcinoma si sarebbe formato indipendentemente dall’intervento ( il naso è una sede molto frequente per la comparsa di questo tipo di patologie dermatologiche ) ma adesso importante è seguire ciò che le è stato consigliato dallo specialista e rimuovere la lesione oncologica .Cordialità 

Domande correlate

Come faccio a perdere un po' di sensibilità al pene?

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, la maggior parte delle volte si risolve da solo, altre volte bisogna ricorrere alla circoncisione. Provi ad usare una crema come lenicort due volte al giorno

Vedi tutta la risposta

Salve sto usando isoriac da circa un mese volevo sapere se posso prendere qualche antinfiammatorio t...

avatar Dermatologia e Medicina estetica - Elisabetta Fulgione Dott.ssa Elisabetta Fulgione

Gentile lettrice / lettore i farmaci che non possono essere assunti contemporaneamente all’utilizzo della isotretinoina orale sono :Vitamina A integratori , Tetracicline...

Vedi tutta la risposta

Screpolature e spaccature della pelle delle mani

avatar Dermatologia e Medicina estetica - Elisabetta Fulgione Dott.ssa Elisabetta Fulgione

Gentile lettore/ lettrice il freddo, il vento e gli sbalzi di temperatura tipici dell’inverno agiscono in modo diretto sulla parte del nostro corpo più esposta agli effetti esterni....

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio